Riqualificazione energetica e gestionale: partono i lavori di ammodernamento della Piscina Bendini

 

Partono i lavori di riqualificazione energetica della Piscina Bendini. Un intervento di circa 2 milioni di eurofinanziato dal POR FESR regionale e dal Conto Termico. I lavori dureranno circa 240 giorni e prevedono la realizzazione di interventi volti alla riduzione dei consumi energetici e per l’utilizzo di fonti rinnovabili nelle strutture pubbliche e saranno implementati attraverso l'attivazione di ulteriori fonti di finanziamento con interventi di adeguamento statico e del rifacimento del manto di copertura. La struttura resterà chiusa per tutta la durata dei lavori.

Il Sindaco Francesco Casciano: «Continuano le azioni concrete della Città di Collegno a favore dell’ambiente e della sostenibilità dei nostri edifici pubblici. Questo è un intervento importante che migliorerà anche le performance gestionali  e la qualità  e la funzionalità della piscina per i cittadini».

L’assessore ai Lavori Pubblici Gianluca Treccarichi:«La riqualificazione energetica è un tema fondamentale su cui investiamo risorse importanti e per il quale siamo in grado, come in questo caso, di trovarne di nuove. Il finanziamento dell’ammodernamento della piscina Bendini, in cui il Comune spende solo il 10% di tutto l’ammontare, è simbolo di efficienza e di ottime progettazione e programmazione»


In caso di dubbi o abbonamenti non goduti invitiamo a consultare il sito Rari Nantes Torino o a scrivere all'indirizzo email dedicato:Sito:https://bit.ly/2zYQAAQ

Email: collegno@rarinantestorino.com


 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO