Orti privati e orti sociali: posso spostarmi per coltivare?

 

Come meglio definito dai Chiarimenti al DPGR n. 47, è consentito spostarsi per la coltivazione del terreno ad uso agricolo compresa l’attività di produzione per autoconsumo, poiché tali attività rientrano nel codice ATECO “0.1.”. Il soggetto interessato dovrà attestare, con autodichiarazione completa di tutte le necessarie indicazioni per la relativa verifica, il possesso di tale superficie agricola produttiva e che essa sia effettivamente adibita ai predetti fini, con indicazione del percorso più breve per il raggiungimento del sito.  Invece si conferma il divieto relativo agli spostamenti finalizzati a raggiungere gli orti annessi alle seconde case.

Per quanto riguarda gliORTI SOCIALI della Città di Collegno NON è possibile accedere, poiché resta in vigore sino al 3 maggio l'ordinanza 17/2020 che ne prevede la chiusura, in quanto luoghi di potenziale assembramento.

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO