Chi può richiederlo
1) I cittadini italiani residenti nel Comune, presentandosi personalmente presso l'ufficio anagrafe;
2) I cittadini italiani residenti all'estero (A.I.R.E.), presentandosi personalmente presso l'ufficio anagrafe;
3) I cittadini stranieri residenti nel Comune possono ottenere, con le stesse modalità dei cittadini italiani residenti, 
una carta d'identità che ha esclusivamente valore di documento di riconoscimento all'interno del territorio italiano e non costituisce titolo per l'espatrio.

Quando Richiederlo
Può essere rilasciata a richiesta dal momento della nascita
Documenti da presentare
1) Per i cittadini italiani maggiorenni:
due foto tessera recenti a mezzo busto e capo scoperto;
- un valido documento di riconoscimento 

2) Per i cittadini minorenni :
due foto tessera recenti a mezzo busto e capo scoperto;
- per essere valida per l'espatrio occorre la presenza di entrambi i genitori, muniti di documento di identità non scaduto, che dichiarino che non esistono condizioni ostative all'espatrio del minore. Se uno dei due genitori fosse impossibilitato a recarsi presso l'ufficio anagrafe potrà rendere la dichiarazione suddetta per iscritto utilizzando il modello di delega. In caso di genitori divorziati/separati o naturali che non si presentino entrambi è necessario l'assenso per l'espatrio del Giudice tutelare. In caso di carta valida solo per l'Italia è sufficiente la firma di un genitore.
- Si precisa che è necessaria la presenza del minore.

3) Per Rinnovo o Sostituzione :
- vecchia carta d'identità, scaduta o deteriorata. In mancanza, altro valido documento di riconoscimento. 
due foto tessera recenti a mezzo busto e capo scoperto.

4) Per Smarrimento e Furto:
- denuncia di furto o smarrimento rilasciata dall'autorità di Pubblica Sicurezza (Questura) o dai Carabinieri.
- un valido documento di riconoscimento;
due foto tessera recenti a mezzo busto e capo scoperto;

Per gli stranieri oltre ai documenti di cui sopra, occorre il permesso di soggiorno aggiornato. Se il richiedente è privo di docuento di riconoscimento, la carta d'identità verrà consegnata presso la residenza dello stesso, non appena possibile, da agenti di Polizia Municipale

Validità per l'espatrio
Per i maggiorenni la carta d'identità è valida per l'espatrio se gli stessi dichiarano di non trovarsi nelle stesse particolari condizioni che, per legge, impediscono il rilascio del passaporto;
Per i minorenni i e per gli interdetti, la carta d'identità può essere resa valida per l'espatrio con l'assenso di entrambi i genitori e del tutore (qualità che può anche essere autocertificata) o con nulla osta del giudice tutelare. Paesi nei quali si può espatriare Si consiglia di consultare il sito "viaggiare sicuri" per verificare i documenti necessari all'espatrio

Validità
La validità della carta d'identità varia a seconda dell'età del titolare: da 0 fino a 3 anni, tre anni di validità da 3 a 18 anni, cinque anni di validità oltre i 18 anni, 10 anni di validità

Norme di riferimento
1) R.D. 18 giugno 1931, n. 773;
2) R.D. 6 maggio 1940, n. 635.
3) Legge 21 novembre 1967, n. 1185.

Tempi svolgimento Pratica
Rilascio immediato

 
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO