A Collegno la scuola “apre prima” con sport musica e compiti

 



Si chiama eSTATE COMODI il nuovo progetto della Città di Collegno, Consorzio Ovest Solidale che insieme alle cooperative Spaziomnibus e 3e60, in collaborazione con la cooperativa La Carabattola, dall’1 settembre per quattro giornate aprirà la scuola media Antonio Gramsciin via Di Vittorio 18 in anticipo rispetto all’avvio dell’anno scolastico. Lo scopo è appropriarsi della scuola come spazio aperto dove tutti i ragazzi e le ragazze delle medie collegnesi potranno incontrarsi dopo la pausa estiva e prima dell’inizio delle lezioni.

«Un progetto innovativo che continua a ridisegnare gli spazi della scuola e aprirli ad attività che hanno grande valore educativo» ha detto l’assessore alle Politiche educative Clara Bertolo «Ogni giornata prevede momenti dedicati allo sport, alla musica, ai compiti e soprattutto alla socializzazione organizzata in ambienti sicuri e gestiti da personale qualificato».


Le giornate saranno in tutto quattro: Mercoledì 1 e 8 settembre dalle 15 alle 18, Venerdì 3 e 10 settembre dalle 9 alle 12. La partecipazione è gratuita e ci si potrà iscrivere a partire dal 23 agosto direttamente dal sito www.spaziomnibus.it

«Ci prepariamo alla ripresa delle lezioni a 360 gradi con l’obiettivo di ripartire subito in sicurezza» ha detto il Sindaco Francesco Casciano «C’è tanta voglia di stare insieme. Grazie a questo progetto diamo ai nostri ragazzi una nuova dimensione di incontro, di socialità e di aggregazione  all'interno della scuola. un modo in più per apprezzarla come bene comune e preziosa risorsa della nostra  città».

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO