Collegno, come va?

 

La Città di Collegno in collaborazione con la Facoltà della Scienze della Formazione dell'Università di Torino, raccoglie i pensieri, riflessioni, disegni, racconti, video, quello che passa per la testa dei collegnesi sul difficile Natale al tempo del COVID. È possibile inviare fino al 15 gennaio!


WHATSAPP +393392912729


*Che cos’è?
Un luogo virtuale in cui potete inviare (anche in forma anonima, se possibile indicando l’età) scritti, disegni, poesie, foto in cui raccontate che cosa avete provato o state provando in questo tempo di Natale durante la pandemia.

*Come inviare?
A vostra disposizione un numero whatsapp dedicato (per i minori di 14 anni è necessario che l’invio avvenga dal telefono di un genitore) a cui inviare il materiale che poi verrà scaricato su una pagina apposita.

*Chi può inviare?
Non ci sono limiti di età. Ciò che ci invierete verrà suddiviso, per organizzarlo meglio, per età.

*Perché?
Ci siamo accorti che molti di noi scrivono, hanno voglia di raccontare ciò che sentono: è un modo per alleggerire la fatica, condividere, sentirsi meno soli e provare a guardare al futuro.

*Quando?
Dal 15 dicembrefino al 15 gennaio.

*Cosa ne farete?
Le vostre esperienze verranno pubblicate su una pagina dedicata e trasformate in un libro, ma anche con un obiettivo: aiutati da professionisti e dall'Università di , attraverso le vostre pagine, proveremo a costruire un futuro post COVID, partendo da ciò che vi è mancato, da cosa vi ha fatto soffrire o anche sorridere. Attraverso i vostri occhi, guarderemo la nostra città che passa attraverso la fatica, attraverso le vostre parole ascolteremo le storie di chi vive guardando la città dai vetri, dietro uno schermo o dietro una mascherina. E cercheremo di costruirne una migliore.

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO