Steel games, una giornata di sport gratuito per bambini e bambine con ogni disabilità

 



Come l’acciaio, “Steel” in inglese, che è più forte perché è frutto dell’unione di due elementi, così a Collegno negli "Steel games" l’unione di chi è disabile e chi no trova nello sport il punto di massima forza. Bambini e bambine fino ai 13 anni di età sabato 25 settembre 2021 potranno infatti provare al PalaCollegno gratuitamente basket, calcetto, tennis, ping pong e karate. Le iscrizioni possono avvenire direttamente all’Ufficio Istruzione scrivendo all'indirizzo ufficioistruzione@comune.collegno.to.it

«Lo sport è uno strumento educativo potente di inclusione ed è per tutti» ha detto l’assessore all’Istruzione Clara Bertolo «In quest’anno di grandi eventi sportivi, di olimpiadi e paralimpiadi dedichiamo una giornata in collaborazione con Collegno Basket e PalaCollegno per far scoprire a inizio anno scolastico alcune discipline a bambini e bambine che speriamo scoprano una passione o un talento che vorranno coltivare»

Il presidente del Collegno Basket Massimo Pianotti: «Una grande occasione per riprendere l’anno sportivo e scolastico nel segno dell’unione e della condivisione. Sarà anche l’opportunità per presentare il progetto “Down is Up” con cui formeremo una squadra di basket mista con atleti di tutte le abilità».

La giornata prevede il ritrovo e l’accredito al Palazzetto di Collegno in via Antica di Rivoli 21 alle 14.30 con il pomeriggio interamente dedicato alla prova degli sport. Alle 20.00 la cena organizzata dal Comune e dal Collegno Basket insieme a ristoratori del territorio che sarà anche l’occasione per una raccolta fondi a sostegno del progetto Down is Up.

Il Sindaco Francesco Casciano: «Collegno è città dell'inclusione a 360°: gli Steel Games sono un altro tassello di un mosaico di azioni che aprono a tutti la possibilità di praticare un'attività, rafforzando il legame tra educazione e sport. Un grande ringraziamento a Massimo Pianotti e al PalaCollegno per aver condiviso con entusiasmo a questa bella avventura».

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO