Disposizioni Anticipate di Trattamento

 

Si informa tutti coloro che entro il mese di febbraio 2020 hanno presentato le Dat presso l'ufficio di stato civile, che l'ufficio stesso le ha inoltrate entro il mese di maggio 2020. Pertanto non è necessario recarsi presso il comune a prestare il consenso per l'invio della Dat alla Banca Dati Nazionale del Ministero della Salute, poiché la consegna stessa è già di per sé intesa come autorizzazione.

Per le Dat consegnate oltre tale data, l'ufficio ha provveduto al momento della consegna stessa, a richiedere formale autorizzazione.
Si prega pertanto di non recarsi presso l'ufficio stato civile per tale motivazione, al fine di evitare inutili assembramenti e disguidi".

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO