Rilascio contrassegni invalidi


 
 
 

PROCEDURE DI RILASCIO PERMESSO INVALIDI

Il permesso si richiede al Comando di Polizia Municipale

 
 
 

Rilascio contrassegno invalidi - gratuito, senza costi per l'utenza

 

Il contrassegno consente al titolare di accedere, quando necessario, in zone ove sia permanentemente o temporaneamente sospesa la circolazione per il traffico ordinario, e di sostare negli spazi predisposti. Il veicolo al servizio di persone con capacità di deambulazione sensibilmente ridotta non è tenuto all'obbligo del rispetto dei limiti di tempo se lasciato in sosta nelle aree di parcheggio a tempo determinato. 
Il contrassegno è strettamente personale, ha valore su tutto il territorio nazionale e può essere utilizzato solo dal titolare. 
Il contrassegno va restituito quando vengono meno le condizioni che ne hanno legittimato il rilascio. In caso di uso improprio potrà essere ritirato dagli agenti preposti al controllo per la successiva revoca, a meno che l'interessato, entro il termine massimo di 15 giorni dal ritiro ne chieda la restituzione e si accerti la mancanza di una sua corresponsabilità (istanza di restituzione contrassegno ritirato per uso improprio). Modulo

 
 
 

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE PER IL RILASCIO DEL CONTRASSEGNO:

 

- Richiesta di rilascio contrassegno (modulo disponibile in cartaceo presso il Comando Polizia Municipale o anche presso l'U.R.P. del Comune in Piazza Del Municipio 1).
- Certificazione medica attestante la capacità di deambulazione sensibilmente ridotta.
- Per richiedere duplicati, occorre presentare denuncia di smarrimento o distruzione.

 

1) Primo rilascio con validità permanente (valido 5 anni dalla data di rilascio) 
L'interessato deve presentare:-domanda di richiesta di rilascio contrassegno, in carta libera, indirizzata al Sindaco.
-allegare idonea certificazione rilasciata dall'ufficio medico legale dell' ASL di appartenenza.

2) Successivo rilascio (rinnovo del permesso con validità di 5 anni) 
L'interessato deve presentare:-domanda di richiesta di rilascio contrassegno, in carta libera, indirizzata al Sindaco.
-allegare idonea certificazione rilasciata dal medico curante, che confermi il persistere delle condizioni sanitarie che hanno dato luogo al primo rilascio, vale a dire la capacità di deambulazione sensibilmente ridotta. 

3) Primo rilascio con validità temporanea (valido per periodo inferiore a 5 anni). 
L'interessato deve presentare:-domanda di richiesta di rilascio contrassegno, in carta libera, indirizzata al Sindaco.
-allegare idonea certificazione rilasciata dall'ufficio medico legale dell' ASL di appartenenza dalla quale risulti che per infortunio o per altre cause patologiche è stata accertata l'effettiva capacità di deambulazione sensibilmente ridotta, con specificazione del presumibile periodo di durata dell'invalidità. 

4) Successivo rilascio (rinnovo del permesso di cui al punto 3)
L'interessato deve presentare la medesima documentazione di cui al punto 3)

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO