Snellire la burocrazia

 

al via la sperimentazione della casella pec di posta elettronica per i cittadini

 

Garruto, vicesindaco e assessore al bilancio: <Un’opportunità per i cittadini di avere un rapporto diretto e più snello con l’amministrazione>

 

Il Comune di Collegno ha deciso di procedere con l'acquisto in via sperimentale per il biennio 2018-2019 di caselle PEC da distribuire gratuitamente ai Cittadini residenti e contribuenti, persone fisiche, che ne facciano richiesta.
La Pec messa a disposizione dei cittadini potrà essere utilizzata come casella di posta elettronica certificata personale, oltre che per ricevere comunicazioni da parte del Comune (ad esempio adempimenti Ufficio Tributi).  

<Si tratta di un’opportunità che l’Amministrazione ha scelto di mettere a disposizione di coloro che vogliono un rapporto diretto e più snello con i nostri uffici – dichiara il Vicesindaco con delega al bilancio Antonio Garruto – .
La posta certificata, consentirà l’invio ai cittadini delle comunicazioni importanti riguardanti gli adempimenti tributari, in sostituzione degli attuali invii postali, con riduzione delle spese di stampa e di recapito.
Certamente una migliore qualità per un servizio che in questo modo diventa anche più veloce. In più resterà a disposizione del cittadino, che potrà utilizzarla liberamente>


Per info e modalità di attivazione del servizio consultare il sito istituzionale: http://www.comune.collegno.gov.it/amministrazione    

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO