CATASTO

 
 

ATTIVAZIONE SPORTELLO CATASTALE DECENTRATO

Dal 19 settembre 2016 è attivo lo Sportello Catastale decentrato dell'Agenzia del Territorio ed è possibile:

  • RICHIEDERE LA STAMPA DELLA VISURA CATASTALE delle unità immobiliari del territorio nazionale per consultare:

i dati identificativi dell’immobile (sezione urbana, foglio, particella e subalterno per i fabbricati; foglio e mappale per i terreni) 
i dati relativi al classamento (categoria, classe, consistenza e rendita per i fabbricati, qualità colturale, classe, superficie, reddito dominicale ed agrario per i terreni) 
i dati degli intestatari

  • DISPORRE DELL’ESTRATTO DI MAPPA E DELLA PLANIMETRIA (quest’ultima rilasciata esclusivamente per gli immobili siti nel Comune di Collegno di cui il soggetto  è intestatario);
  • PROVVEDERE ALLA CORREZIONE DI EVENTUALI ERRORI O ALL’AGGIORNAMENTO della banca dati catastale degli immobili (aggiornamento di intestazioni;correzione di dati anagrafici e/o di codici fiscali; correzioni relative al diritto/quota di possesso e di toponomastica.

A cosa serve la visura catastale

Il possesso della visura catastale può rendersi necessario per il calcolo
delle imposte comunali relative ai tributi I.M.U. e TASI, per la compilazione
delle dichiarazioni tributarie e dei redditi, per i contratti relativi alle
utenze gas/luce e per le pratiche di successione.


A chi è destinato il servizio


La visura può essere richiesta da qualsiasi cittadino o società, anche se non
intestatario dell’immobile oggetto della ricerca.


Costi del servizio

Il servizio è gratuito per i residenti nel Comune di Collegno intestatari
degli immobili di cui si chiede la visura. Negli altri casi, può essere
assoggettato al pagamento dei tributi speciali catastali (L. n. 44/2012) ed al
pagamento del corrispettivo comunale a titolo di rimborso forfettario delle
spese sostenute dall’amministrazione (cfr. Delibera C.C. n. 27 del
25/02/2016).
Tariffe dei tributi speciali catastali

  • Consultazione da parte di soggetti intestatari dell’immobile: servizio gratuito
  • Ricerche con esito negativo (anche per gli intestatari dell’immobile): € 1,00
  • Consultazione per unità immobiliare: € 1,00
  • Consultazione per soggetto, per ogni 10 unità immobiliari o frazione di 10: € 1,00
  • Elenchi di immobili con estrazione di dati selezionati ed ogni altra consultazione, per ogni 10 unità immobiliari o frazioni di 10: € 1,00
  • Estratto di mappa (per ogni particella richiesta): € 1,00

Tariffe del corrispettivo comunale:

  • Residenti Comune di Collegno: servizio gratuito
  • Non residenti nel Comune di Collegno:
  1. per gli immobili nel Comune di Collegno: servizio gratuito
  2. per gli immobili in Provincia di Torino: € 10,00
  3. per gli immobili fuori dalla Provincia di Torino: € 12,00

Per “intestatario dell’immobile” si intende il titolare del diritto di proprietà o di altro diritto reale di godimento (uso, usufrutto, abitazione).

Per “unità immobiliare” si intende sia l'unità immobiliare urbana sia la particella dei terreni.

All'atto della richiesta il soggetto deve esibire, ai fini dell'esenzione, un documento d'identità in corso di validità. 

Riferimenti e orario di apertura dello Sportello Catastale
 
Orario: Lunedì  dalle 8,30 alle 13,00 - Giovedì  dalle 9,00 alle 16,30 - Venerdì dalle 9,00 alle 11,30 
Sportello Catastale decentrato presso ufficio Catasto/Sezione Tributi – Settore Finanze Piazza del Municipio n. 1 (Piano Terreno del Palazzo Comunale) 
Telefono: 011/4015.445 - 011/4015.473 Mail: posta@cert.comune.collegno.to.it 

Come ottenere la visura catastale
La richiesta della visura catastale deve essere effettuata compilando un apposito modulo, da presentare presso l'ufficio Catasto, unitamente alla copia di un documento d'identità in corso di validità in caso di delega ed al codice fiscale. 
Per facilitare la ricerca di informazioni è utile disporre di almeno uno dei seguenti documenti: atto di compravendita relativo all’immobile (rogito); dichiarazione di successione; ricevuta relativa alla richiesta di voltura catastale; precedente visura catastale.
Relativamente ai soggetti diversi dalle persone fisiche, la richiesta è effettuata dal legale rappresentante o altro soggetto in possesso di apposita “dichiarazione sostitutiva”. 
La visura catastale e planimetrica è rilasciata dietro il versamento degli eventuali diritti erariali catastali e dei corrispettivi comunali dovuti. 

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO