Pianificazione urbana

 
 

Compito dell'urbanistica è studiare la città e il suo funzionamento per pianificarne lo sviluppo e disciplinarne la trasformazione in modo da rendere più vivibile lo spazio urbano.

Alle finalità di programmazione e progettazione delle nuove espansioni della città, prevalenti in passato, è subentrata oggi una maggiore attenzione alla riqualificazione e valorizzazione degli spazi urbani già compromessi, marginali o inutilizzati, e alla sostenibilità ambientale e sociale delle trasformazioni.

Attraverso il coordinamento di diversi saperi, derivanti da diverse discipline quali l'architettura, l'ingegneria, l'ecologia, la sociologia, il diritto e l'economia, la pianificazione urbanistica focalizza gli scenari passati e presenti della città delineando le grandi opzioni di organizzazione futura dello spazio, nella finalità di migliorare le condizioni degli insediamenti umani con un corretto rapporto tra funzioni private, servizi pubblici e tutela delle risorse ambientali e naturali.

 
 
Theatrum Sabaudiae - Cartusia Augustae Taurinorum

Da un'incisione originale eseguita da Johannes de Ram (Amsterdam 1648 ca. - prima del 1691) su disegno tracciato nel 1667-1668 da Giovanni Tommaso Borgonio (Perinaldo 1618 circa - ante 1692). La tavola è tratta dalla penultima edizione di una monumentale descrizione dei possedimenti sabaudi, siti al di qua e al di là delle Alpi: l'opera fu impressa la prima volta ad Amsterdam nel 1682, sotto il titolo di Theatrum Statuum Regiæ Celsitudinis Sabaudiæ Ducis [...]. La raffigurazione descrive una veduta ideale della Certosa di Collegno, definita nel titolo come "Certosa di Torino" in quanto eretta presso la capitale del ducato sabaudo. Di fronte all'ingresso del luogo sacro sorge il castello medievale dei Provana, attorniato dalle case del borgo. 

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO